Riviste Con-tratto - Editrice Il Poligrafo

Con-tratto. Rivista di filosofia tomista e di filosofia contemporanea. Nata per iniziativa del Centro di Studi Tomistici di Modena e dell’Istituto di Studi Politici Economici e Sociali di Bologna, ha come intento fondamentale quello di allargare l’orizzonte della ricerca filosofica, di andare oltre la logica della specializzazione e della settorialità, e di consentire un serio confronto critico tra diversi mondi culturali.

Accoglie i risultati dell’attività di ricerca promossa e sviluppata dall’Istituto, oltre ai contributi dei seminari di studio organizzati intorno a temi e problemi di grande attualità e di sicuro valore speculativo.

La struttura si presenta divisa in due sezioni: una Tomista (o d’ispirazione tomista), l’altra impegnata a far emergere tematiche e autori legati più direttamente alle tendenze dominanti nel Contemporaneo. Un “intermezzo” fra le due sezioni permetterà interventi critici, qualora se ne offra l’occasione, di un ambito sull’altro. 

 

La rivista è stata pubblicata dalla casa editrice Il Poligrafo dal 1992 al 1998.

Direzione: Emmanuele Morandi, Riccardo Panattoni.
Comitato di redazione: Enrico Ascari, Stefania Carretti, Giovanni Catellani, Giacomo Coccolini, Gian Luca Malatrasi, Enrica Manfredotti, Marco Prati, Gianiuca Solla, Claudio Testi
Segreteria di redazione: Stefania Carretti, Claudio Testi

Rivista Realitas - Aracne Editrice

Realitas N°0/ giugno 2012

Rivista internazionale di teoria sociale, filosofia e scienze umane. Nata per continuare la tradizione delle rivista Con-tratto, questa collana si esaurisce con il primo numero. 

Sintesi del volume:

L’esperienza anticipa ogni nostro possibile pensiero o conoscenza sull'esperienza. Con “realtà” indichiamo l’incontro originario tra la nostra vita sensibile (percettiva) e intellettiva (psichica) e ciò che l’attiva, cioè il mondo. è già un errore chiedersi “che cos'è” la realtà, perché è essa che rende possibile ogni pensiero. Il realismo quindi non inventa teorie che poi va a verificare, ma semplicemente scopre come l’esperienza generi il pensiero. Realitas è una rivista che interroga i diversi oggetti della teoria sociale, della filosofia e delle scienze umane, evitando di soffocarli dentro paradigmi teorici partoriti dalla nostra mente: è facendo parlare l’esperienza che abbiamo delle cose stesse che se ne scopre la struttura ontologica. Questo vale per la psicologia, la sociologia, l’antropologia, e ancor più per la filosofia. Realitas non è una rivista interdisciplinare, ma è un diverso modo di interrogare le diverse discipline.

Clicca qui per l'informativa completa riguardo le policies sui cookies.