Φ-Lab 2019

CHE COS'E' 

LA VITA?

L'incontro si è svolto a Modena, presso la sede dell'Istituto in strada San Cataldo 97. La serata è stata ad ingresso libero.

"Homo liber nulla de re minus quam de morte cogitat; et eius sapientia non mortis sed vitae meditatio est."
- Spinoza, Etica

[Nulla v'è su cui l'uomo libero mediti meno che sulla morte; e la sua saggezza sta appunto nel meditare non sulla morte, ma sulla vita.]

Nell'ultimo laboratorio filosofico dell'anno, tenuto l'11 dicembre Matilde e Maria Laura Ligabue ci hanno accompagnato alla scoperta del libro di Erwin Schrodinger "Che cos'è la vita? La cellula vivente dal punto di vista fisico".
Con la statistica, la genetica, la chimica e la fisica, indagheremo le basi del miracolo della Vita

 

DESCOLARIZZARE ANCORA LA SOCIETA'?

Una riflessione critica

sulla scuola

Ci sono dei libri che hanno la capacità di scavare fra le pieghe di quello di cui non ci accorgiamo quando pensiamo e osserviamo il mondo. Si tratta di libri che non mettono in discussione questo o quell'aspetto delle cose pensate, ma si spingono talmente in profondità da mettere in discussione i presupposti stessi di un certo modo di pensare il mondo. Si tratta di libri irritanti e, per questo, fondamentali, perché mostrano l'aspetto più spiacevole di uno specifico modo di vedere il mondo: il suo limite.

Il libro di Bianca Bonavita, Discola. Descolarizzare ancora la società, Pentagora, appartiene a questa categoria rara e fastidiosa di libri e, nel suo caso, costringe a fare i conti con il senso dell'apprendere e dell'insegnare in modo secco e diretto.
Mercoledì 20 novembre si è discusso con l'autrice di questo libro, che potremmo definire "eretico", partendo da una domanda:
"è davvero necessario che i bambini, per apprendere, abbiano bisogno di un insegnante?"

L'incontro si è svolto a Modena, presso la sede dell'Istituto in strada San Cataldo 97. La serata è stata ad ingresso libero.

 
 

PORNOGRAFIA

VERITA'

C’è un elefante nella stanza: si chiama pornografia.
Facciamo finta di non vederla ma se non ci fosse probabilmente non avremmo ancora internet in casa.

Nel laboratorio filosofico dell'8 maggio con Andrea Piras, abbiamo analizzato tutta la verità sul porno, soprattutto quella che non si vorrebbe sentire: la pornografia è verità.

L'incontro si è svolto a Modena, presso la sede dell'Istituto in strada San Cataldo 97. La serata è stata ad ingresso libero.

 

EROTISMO

e

VERITA'

L'incontro si è svolto a Modena, presso la sede dell'Istituto in strada San Cataldo 97. Serata ad ingresso libero.

Quando nel Simposio Diotima rivela a Socrate che il vertice dell'erotismo è il Bello-in-sé, lo descrive come ciò che rende bella ogni cosa, ma non è nessuna singola cosa bella. L'apice dell'erotismo sarebbe quindi una bellezza senza immagini. Ma cosa vuol dire questo? Non è vero il contrario? Non è forse vero che senza immagini non è possibile alcun erotismo? Accarezzare, toccare, sfiorare, godere e gioire delle proprie sensazioni sono tutte legate alla possibilità di essere (o avere?) un corpo. Ma che rapporto c'è fra immagine e corpo? Cosa deve rappresentare l'erotismo per esprimere un corpo in modo vero? E c'è differenza, quindi, fra erotismo e pornografia?

Il tema è stato affrontato con Mario Enrico Cerrigone nel laboratorio filosofico di mercoledì 17 aprile.

 

UN DIAMANTE

(NON) E' PER

SEMPRE!

Scienza e pseudo-verità

Siete sicuri che l'acqua faccia sempre bene?

Che le radiazioni siano sempre dannose?

Che regalare un diamante sia davvero "per sempre"?

 

La risposta a queste ed altre pseudo-verità scientifiche sono state esaminate da Maria Laura Ligabue nel suo primo incontro filosofico mercoledì 3 aprile.

L'incontro si è svolto a Modena, presso la sede dell'Istituto in strada San Cataldo 97. Serata ad ingresso libero.

 

LOGICA,

COMUNICAZIONE

e VERITA'

Mercoledì 27 marzo, ore 20:45, con Claudio Antonio Testi.

La logica è importante per comunicare ma la comunicazione spesso non è logica: per questo nella serata è stata illustrata l’importanza delle logica come mezzo per smascherare i falsi argomenti usati anche dai media. Lo abbiamo fatto a partire dall'ultimo libro di Claudio Antonio Testi.

L'incontro si è svolto a Modena, presso la sede dell'Istituto in strada San Cataldo 97. Serata ad ingresso libero.

Clicca qui per l'informativa completa riguardo le policies sui cookies.