Conferenze

IL SOGNO E
LA REALTA'
Dal cinema alla filosofia

lI sogno è una realtà o un'illusione? È la voce dei nostri strati più profondi o è un sussurro misterioso che viene dal mondo? Di cosa parlano i sogni: del passato, del presente o del futuro?

In questo percorso due film ci sono venuti in aiuto per svolgere una serie di considerazioni filosofiche sul sogno, nel tentativo di comprendere un po' meglio di cos'è fatto il tessuto di questa particolare esperienza.

 

4 novembre, Che cos'è il sogno

Mario Enrico Cerrigone e Claudio Testi

 

11 novembre, Inception: oltre il sogno

Claudio Testi

18 novembre, Matrix: realtà e risveglio

Mario Enrico Cerrigone

Gli incontri si sono svolti presso l'Auditorium del Centro Culturale di Medolla(MO), Via Genova 10/a,

ad ingresso libero.

 
ARTE BELLEZZA
E VERITA'

 

 

 

L'esperienza estetica ha la stessa estensione della vita e non ci può essere una disciplina che si occupi in modo privilegiato dell'oggetto dell'estetica, perché questa disciplina si dovrebbe occupare della vita in quanto tale.

E quando si dice che l'oggetto dell'estetica è il bello, questa affermazione non è del tutto precisa, o comunque può essere fuorviante.

Nell'esperienza estetica non abbiamo tutto sotto controllo: altrimenti non sarebbe una percezione, una sensazione, ma sarebbe un calcolo, un ragionamento.

Nell'esperienza estetica si è in balia della situazione.

 

L'incontro si è tenuto il 23 settembre e ha avuto come relatore Giuseppe Barzaghi.

Si è svolto presso i Musei del Duomo di Modena, Via Lanfranco 6,

ad ingresso libero.

 

 

 

 

Si è svolto presso la sala Ragazzi del Centro Culturale di Medolla(MO), via Genova 10/a, ad ingresso libero.

Come si legge un testo di letteratura? Come va capito? Cosa va capito? Ma, soprattutto, che cosa serve per capire un testo di letteratura?

Sono domande che, fra l'altro, aprono un problema di straordinaria importanza: in che modo noi cogliamo il bello?

Attraverso la lettura commentata di alcuni brani tratti dai racconti e dagli scritti di critica letteraria di Flannery O'Connor, è emersa la grande potenza narrativa di questa straordinaria scrittrice, purtroppo pressoché sconosciuta. Contemporaneamente sono apparsi, come in filigrana, alcuni tratti fondamentali che caratterizzano quell'incredibile esperienza che noi chiamiamo "bellezza".

 

L'incontro si è tenuto l'11 marzo ed ha avuto come relatore Mario Enrico Cerrigone.

IL MISTERO E LA REALTA'
La letteratura secondo Flannery O' Connor
 

Clicca qui per l'informativa completa riguardo le policies sui cookies.