Chi siamo

““La verità è forte in se stessa e nessuna obiezione può abbatterla“
(“Veritas in seipsa fortis est et nulla impugnatione convellitur”)”

Tommaso d’Aquino,
Summa Contra Gentiles, Libro IV cap. 10

L’idea che ci muove nasce da una considerazione molto semplice: la filosofia è un sapere inutile che non serve a nessuno, dunque non è serva e quindi è autenticamente libera. Per questo, sia chiaro, partecipare alle nostre attività è del tutto inutile, esattamente come lo è guardare un tramonto, ascoltare una sonata di Rossini o accarezzare un viso che ci è caro. Ma non sono forse queste cose inutili ciò per cui vale la pena vivere, e perciò sono il vero fine della nostra esistenza?

Il Centro studi Tomistici, di cui l’Istituto attuale prosegue l’attività, è nato nel 1988 da un gruppo di studenti animati dalla passione per la filosofia, in particolare per la metafisica di Tommaso d’Aquino. e dal desiderio di creare un ambiente che dialogasse con quello accademico senza però emularlo. Consideriamo infatti, allora come oggi, la filosofia non solo come studio, ma anche e soprattutto come esperienza e stile di vita.

 

Il Team

Claudio Antonio Testi (Presidente) / Mario E. Cerrigone (Vicepresidente) / Giovanna Caselgrandi / Silvia Corradini / Carlo Marchi / Andrea Piras / Marco Prati / Matilde Testi