Il filosofo suggerisce...

Il diavolo in Paradiso

Beatrice Pasciuta (Viella, 2015)

Forse in pochi sanno che il diavolo è andato in Paradiso, eppure è proprio così! Ce lo testimonia un testo anonimo, redatto nella prima metà del XIV secolo, che simula un processo ambientato nel tribunale celeste fra il diavolo e la Madonna per il possesso del genere umano. Questo, dannato per colpa di Adamo ed Eva e redento proprio grazie all’intercessione della Vergine, continua a peccare, quindi Satana, sentendosi ingiustamente privato di anime che gli appartengono, tenta il ricorso alla giustizia nominando un suo procuratore. Il processo si conclude solennemente nel giorno di Pasqua dell’anno 1311 con una sentenza pronunciata da Cristo. Quest’opera è uno straordinario connubio di diritto e teologia, simile ad una sacra rappresentazione, che rivela una molteplicità di letture sorprendenti. La curatrice del volume, docente di storia del diritto medievale e moderno, lo ripropone arricchendolo di apparati ed approfondimenti filologici accurati, inseriti in una cornice di ampio respiro e grande interesse in grado di mostrare la sorprendente vivacità e varietà della cultura insieme dotta e popolare della fine del Medioevo. (G. Caselgrandi)

PhiLab: Omaggio a Franco Battiato

"Il dolce malessere dopo un addio"

9 Giugno 2021

battiato2.jpg

Il 9 giugno dalle 21:00 in diretta sulla nostra pagina Facebook con Mario Enrico Cerrigone esploreremo il crinale filosofico della musica di Battiato che appartiene soprattutto a quella folgorante stagione nata dalla collaborazione con Manlio Sgalambro, ma non mancheranno eventuali “fuoripista”.

Il modo migliore di onorare il ricordo di chi muore è quello di fare tesoro di ciò che ereditiamo noi che ancora continuiamo a vivere. Franco Battiato ha consegnato ai suoi estimatori un patrimonio musicale straordinario e la testimonianza, davvero rara, di un uomo capace di costruire collaborazioni in grado di valorizzare tutti quelli venivano coinvolti.

vetrina-sito.jpg

Ai confini della contraddizione: Tommaso d’Aquino, Florenskij e Severino

di G. Barzaghi, M. E. Cerrigone, N. Cusano, F. Perelda, S. Tagliagambe, C. A. Testi, edizione InSedicesimo, 2021

copertina AI CONFINI DELLA CONTRADDIZION
El-mejor-libro.jpg

Dicono di noi...